Sabato 5 e domenica 6 ottobre 2019, si terrà a Piazzola sul Brenta (PD) la terza edizione del Festival delle Pro Loco, a cui parteciperanno 80 pro loco venete. Il Festival è un’occasione per vivere il folklore veneto, e capire l’importanza del volontariato, in particolare del mondo delle pro loco.

Nelle due giornate, i volontari delle pro loco, saranno impeganti a proporre i prodotti enogastronomici tipici e a valorizzare le tradizioni del proprio territorio.

Il Festival sarà composto da centinaia di stand gastronomici, e varrà animato da esibizioni di gruppi bandistici, musica live, intrattenimento per bambini, estrazione della lotteria, laboratori didattici e numerose altre attività.

Alle ore 16.00 di sabato 5 si terrà l’inaugurazione ufficiale dell’evento.

La Pro Loco di Romano d’Ezzelino sarà presente durante il Festival, presso lo stand del Consorzio Grappa Valbrenta, dove proporrà i tre formaggi del Grappa, assieme ad altre tipicità delle Pro Loco del Consorzio.

Le due giornate sono un’opportunità per trascorrere il tempo, all’insegna dei valori di promozione locale, volontariato e unità.

Venerdì 4 ottobre alle ore 20.30, presso il Teatro Comunale di Thiene, la Compagnia Teatrale Astichello si esibirà in una rappresentazione teatrale, dal titolo: “Amore Polenta e Bacalà”.

Una commedia ambientata durante il conflitto bellico 1940-45 (nel 1944), che rende omaggio a Vicenza, alle sue tradizioni, alla polenta col baccalà e all’amore, capace di sopravvivere agli eventi più duri, segnati dalla guerra.

La commedia è diretta da Donnissio da Montecio, Danilo dal Maso e Antonio Stefani. L’ingresso a prezzo intero è di 8 €, il ridotto ( per i soci della Pro Loco con presentazione tessera 2019, gli over 65 e i ragazzi fino ai 14 anni), è di 6 €.

Sabato 28 e domenica 29 settembre, si terrà a Vicenza la diciannovesima edizione di Azioni Solidali Vicentine, un evento curato da Volontariato in Rete-Federazione Provinciale di Vicenza, per promuovere l’importanza del volontariato.

Sabato 28 in Piazza dei Signori alle ore 11.00, ci sarà la presentazione della piattaforma web “Una rete di servizi integrati a sostegno del territorio”, finanziata dalla Regione. Alle 12.00, si proseguirà con la conferenza stampa di Unisolidarietà Onlus Bando, “Azioni di Contrasto alle Nuove Povertà”, e alle 16.30 inizierà il concerto con Luca Bassanese & La Piccola Orchestra Popolare.

Domenica 29 alle 11.00 presso la Basilica Santa Maria di Monte Berico, ci si riunirà per la tradizionale Santa Messa.

È inoltre previsto un concorso, giunto alla nona edizione “Racconta le Azioni Solidali”, i cui vincitori saranno premiati in occasione della Giornata internazionale del volontariato, che si terrà il 5 dicembre.

Sabato 14 settembre alle ore 20.45, presso piazza Torre a San Giacomo di Romano d’Ezzelino, si terrà il concerto della Scuola Musicale di Feltre, la quale proporrà un ensemble pop/rock. La serata è organizzata dall’Associazione Culturale e Orchestra Giovanile Symphoniae.

L’ingresso è libero, e in caso di maltempo l’evento verrà posticipato.

Il 24 agosto alle ore 21.00 si terrà presso il Sacrario Militare del Grappa, lo spettacolo teatrale L’Italia e la Grande Guerra.

Il Comune di Borso, si farà promotore di uno spettacolo storico didattico proposto dal Palio di Romano, e diretto da Roberto “Popi” Frison, in cui si raccontano gli avvenimenti salienti della Grande Guerra e alcuni personaggi del Grappa.

La serata è un’occasione per soffermarsi e ricordare i fatti accaduti e per riflettere su quanto è stato, alla luce del nostro presente, che troppo spesso tende a dimenticare.

Lo spettacolo è realizzato grazie alla collaborazione con: Palio di Romano – Rievocatori Grande Guerra del Grappa, Che Storia!, El Careteo, ANA e Fanti, Onor Caduti. L’ingesso è libero.

È previsto un servizio navetta, dal costo di 10 € cadauno e prenotabile tramite SMS al 3478052155, che evita disagi di traffico e parcheggio. Afferttatevi! Ci sono ancora posti disponibili!

Domenica 14 luglio l’Associazione Terre Graffiate, organizzerà la seconda giornata del Montegrappa Jazz Festival, dando il via alla mattinata, con l’escursione guidata L’Asolone e il Monte Oro, il ritrovo è alle ore 8.30 al parcheggio di Trattoria Cibara.

La passeggiata dura 3-4 ore, incluse le pause per descrizioni storiche. L’itinerario è dedicato a escursionisti mediamente allenati. La prenotazione è obbligatoria.

Con l’acquisto del biglietto unico di 5 euro si avrà accesso a tutti i concerti della giornata e alle varie degustazioni presenti nei diversi luoghi.

Il trio PBP si esibirà alle ore 15.00 presso Baita Camol e alle 17.00 in Trattoria Cibara.

La Jassie’s Way Swing Band suonerà alle ore 15.00 Presso Malga Campo Croce e alle 17.00 in Malga Moda.

Il Saxyshop alle ore 11.30 in Baita Camol e alle 14.00 in Trattoria Cibara.

Leonardo Franceschini Trio alle ore 11.30 in Malga Campo Croce e in Malga Moda alle 14.00.

Sabato 13 luglio si terrà il secondo appuntamento con l’associazione Terre Graffiate.

La giornata è dedicata al Montegrappa Jazz Festival day 1. In mattinata è prevista un’escursione guidata lungo La Via degli Arditi, con ritrovo alle 8.30 da Malga Vittoria.

La durata della passeggiata è di circa 4/5 ore ed è adatta a escursionisti allenati. Durante il percorso si svolgeranno delle pause dedicate a spiegazioni storiche.

Si richiede la prenotazione obbligatoria, e un contributo di partecipazione di 5 euro, inclusa la Tessera del Festival, che da la possibilità di consumare alcuni assaggi di prodotti locali in appositi stand.

In quattro diversi agriturismi si terranno concerti jazz, eseguiti da musicisti attivi anche a livello internazionale.

Il gruppo Filippo Vignato Trio + Marta Raviglia si esibiranno alle 15.00 presso Rifugio Alpe Madre e alle 17.00 nell’Agriturismo da Baldino.

Il Duo suonerà alle 11.30 presso l’Agriturismo Malga Vittoria e al Ristorante San Giovanni alle 14.00.

Il Backword Trio alle 11.30 al Rifugio Alpe Madre e alle 14.00 in Agriturismo da Baldino.

Il Maisemat Jazz alle 15.00 presso Agriturismo Malga Vittoria e alle 17.00 presso il Ristorante San Giovanni.

I biglietti sono acquistabili anche il giorno dell’evento, presso le biglietterie in loco.

 

Sabato 06 luglio presso la suggestiva villa Ca’Cornaro di Romano d’Ezzelino si terrà la 41° edizione di Cori a Ca’Cornaro, una rassegna di canto e folklore internazionale. L’inizio è previsto per le 20.45 e ad animare al serata vi saranno: Coro Amicanto,Coro La Vose del TesenaeCoro Ezzelino. Una serata da non perdere, animata da bel canto e forti emozioni.

Domenica 27 luglio alle ore 20.00 sarà rievocata una serata dedicata a l’Italia e la Grande Guerra, spettacolo proposto da Roberto Frison anche lo sfollamento già oggetto di lusinghieri successi presso altri teatri.

Domenica 7 luglio presso il Sacrario di Cima Grappa, si terrà il 23° Raduno Regionale dei Donatori di Sangue con inizio della cerimonia alle ore 10.00.